UNA MEMORIA SOFFERTA
Cronache e Paure della Vittoria


Un Reading dedicato alla rievocazione della Prima Guerra Mondiale, agli ultimi giorni del conflitto... leggi tutto 

 

QUINDICIDICIOTTO
la Guerra attraverso le lettere dei soldati



Il reading ripercorre gli anni della Prima Guerra Mondiale  attraverso le lettere dei soldati scritte dal fronte ... leggi tutto


Elisa Fagnol

Elisa Fagnol, in anagrafe Elisabetta, nasce nella piccola frazione di Visnà, nel Comune di Vazzola TV il 5 novembre 1904, da Gaetano e Maria Maccari, piccoli commercianti di legname.A scuola è una bambina molto brillante, ama leggere e studiare, ha un suo albero preferito nel brolo di casa, sul quale sale la mattina presto per imparare le poesie a memoria. Termina le elementari nel 1914, ha intenzione di accedere al Collegio San Giuseppe di Vittorio Veneto e frequentare successivamente l’Istituto Magistrale.  Ma scoppia la Prima Guerra Mondiale e il suo sogno si ferma lì.     Insieme ai sei fratelli vive gli orrori del conflitto, lasciando un diario di quei giorni, scritto quando aveva quattordici anni. Sposa successivamente Mansueto Zanardo, crescono i loro dieci figli e superano insieme gli orrori della Seconda Guerra.  Con occhi sempre aperti sulla realtà delle cose,  ha superato la sofferenza, il dolore, ha creduto nella generosità e nel potenziale umano, ha gioito per il  progresso e per quello che di bello ha potuto ammirare, con grande curiosità e amore per la vita.
E’ mancata il 25 novembre 1996 all’età di 92 anni.